Sabato, 12/06/2021 - 14:02
w w w w
w w large default small

Scadenze e aliquote IMU 2020 - SALDO

IMU  2020

La Commissione Straordinaria rende noto che, con deliberazione di Consiglio Comunale n. 14 del 26/05/2020, sono state adottate le aliquote per l'anno 2020, così come di seguito dettagliato. Con la stessa deliberazione, è stato approvato anche il nuovo regolamento IMU, a cui si rimanda per ulteriori informazioni.

Si precisa che, con la legge di Bilancio 2020 (L. 160/2019, art. 1, commi da 738 a 783), dal 1° Gennaio 2020, è stata abrogata la TASI ed è stata istituita la nuova IMU che accorpa in parte la precedente TASI, semplificando la gestione dei tributi locali.

La scadenze della rata a saldo per l'IMU è fissata per il 16 dicembre 2020.


Nella nuova IMU sono invariati i moltiplicatori.

Resta confermata l’esenzione per le abitazioni principali e relative pertinenze ad eccezione di quelle classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9.

E’, altresì, confermata la riduzione, per le unità immobiliari della base imponibile del 50%, ad eccezione di quelle classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, purché concesse in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea diretta entro il primo grado e utilizzate come abitazione principale, a condizione che il contratto sia registrato e che il comodante possieda un solo immobile in Italia e risieda anagraficamente nonché dimori abitualmente nello stesso comune in cui è situato l’immobile concesso in comodato, possieda nello stesso comune un altro immobile adibito a propria abitazione, ad eccezione delle unità abitative classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9.

Ai sensi dell’art. 1, c. 760, della Legge di Bilancio 2020 “Per le abitazioni locate a canone concordato di cui alla legge 9 dicembre 1998, n. 431, l’imposta, determinata applicando l’aliquota stabilita dai comuni ai sensi del comma 754, è ridotta al 75 per cento”.

Per le aree fabbricabili, la base imponibile è data dal “valore venale in comune commercio al 1° gennaio dell’anno di imposizione”. Tuttavia il Comune di Pratola Serra, con deliberazione di G.C. n. 46 del 01/06/2020 ha determinato i valori delle aree fabbricabili al solo fine di agevolare l’adempimento del Contribuente ed ai fini accertativi.

Sono esenti dall’imposta i terreni agricoli, in quanto ricadenti in aree montane o di collina delimitate ai sensi dell’art. 15 della Legge n. 984/1977, sulla base dei criteri individuati dalla circolare del MEF n. 9 del 14 giugno 1993.

E' cancellata la seconda rata dell'IMU, ai sensi del D.L. 28/10/2020, n. 137, art. 9, concernente gli immobili e le relative pertinenze in cui si esercitano le attività indicate nell'allegato 1 del suddetto decreto (di seguito allegato), a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate. Per ulteriori dettagli è possibile scaricare di seguito il D.L. summenzionato.

L’importo deve essere arrotondato all’euro e non è dovuto il versamento se l’imposta annua è inferiore ad € 12,00.

I versamenti delle imposte vanno eseguiti a mezzo F24 utilizzando il Codice Comune H006.

Per ulteriori informazioni, si prega di contattare l’Ufficio Tributi al numero 0825.967816

Per il calcolo e la stampa del modello F24 è possibile utilizzare l'applicazione presente sul seguente link:

Amministrazioni Comunali

 

IMU e TASI - Saldo 2020

pdf Avviso

pdf D.L. 28/10/20020, n. 137


 
Stemma comunale

Questo sito fa uso di cookie! Se non si modificano le impostazioni del browser, si accettano. Per ulteriori informazioni Cookie Policy.

Approva i cookie di questo sito?

Cookie & Privacy